Rimini – Castel Sismondo
il castello fu abitato dal 1446, mentre i bastioni della cinta esterna risalgono al periodo successivo alla morte di Sigismondo. Attualmente il castello ha perso la sua forma originaria che è rappresentato nell’affresco di Piero della Francesca nel Tempio Malatestiano.

San Marino
San Marino è ritenuta la più antica repubblica del mondo. La  sua fondazione risale al 301 d.C., quando il Santo Marino, stabilì una piccola comunità cristiana sul Monte Titano. La piccola capitale racchiude un patrimonio storico e architettonico di inestimabile valore.

San Leo
Il Forte esiste fu costruito nell’epoca romana; oggi si presenta con una veste rinascimentale questo è dovuto all’architetto Francesco di Giorgio Martini, a cui Federico da Montefeltro affidò il compito di adeguare la fortezza alle nuove armi da fuoco. Oggi molti visitatori sono attratti San Leo perchè fu il luogo di prigionia e morte di Cagliostro.

Montegridolfo
Castello di origine molto antica che, conteso tra i Malatesta ed i Montefeltro per via della sua posizione unica e strategica. Un borgo medioevale riportato al suo antico splendore e citato tra i borghi più belli d’italia.

Gradara
La Rocca di Gradara sorge maestosa su una collina a pochi chilometri dal mare. Iniziata 900 anni fa’ dai Degriffo fu ingrandita ed abbellita nei secoli dai diversi feudatari di Gradara: i Malatesta, gli Sforza, i Della Rovere. La rocca di Gradara inoltre ha fatto da sfondo al tragico amore tra Paolo e Francesca cantato da Dante nella Divina commedia.

Montebello – Rocca di Guidi di Bagno
Castello di origini feudali, la cui Fortezza fu edificata sui resti di un accampamento romano nel secolo XI, Nel castello si tramanda tutt’oggi la storia di Guendalina Malatesta, meglio conosciuta come Azzurrina, protagonista di una leggenda popolare medievale, molto conosciuta in Romagna.